piattaforma software per la supervisione e il controllo di rete.

eXpert realizza centri di supervisione, controllo ed automazione per le reti delle Utility, integrando in un unico ambiente tutte le funzioni dei sistemi SCADA più evoluti. Un’architettura distribuita di tipo aperto, la possibilità di definire il numero di stazioni di lavoro in funzione dell’applicazione e di utilizzare elaboratori di potenze diverse con piena compatibilità dei programmi e delle interfacce, oltre alla totale configurabilità in base al tipo di impianto e di interfaccia uomo/macchina, sono le principali caratteristiche che ne fanno la soluzione ideale per le reti geograficamente distribuite.

eXpert è un sofisticato strumento di supervisione, in grado non soltanto di trasferire, elaborare ed archiviare informazioni in modo semplice, ma anche di generare procedure di intervento automatico, sviluppare funzioni applicative specifiche, integrarsi con le altre reti informatiche aziendali o con le reti geografiche Intranet o Internet.

eXpert è una piattaforma scalabile che consente di realizzare sistemi di supervisione e telecontrollo per reti di piccole, medie e grandi dimensioni, garantendo la piena compatibilità con i sistemi periferici di telecontrollo, sia proprietari sia di terze parti. Flessibilità e modularità consentono inoltre di creare soluzioni personalizzate, realizzando centri di supervisione con più stazioni operatore, con più monitor grafici per ciascuno di essi e con più stampanti funzionalmente indipendenti.

caratteristiche tecniche

  • Applicativi Scada, Front End, archivio storico, in singolo o in backup caldo
  • Elevato numero di postazioni HMI locali in configurazione mono- o multimonitor
  • HMI Web, con accesso in tutta sicurezza da rete WAN e possibilità di accedere a tutte le pagine visualizzate sulle workstation della stazione
  • Sincronismo da GPS con diverse modalità: Client SNTP su Ethernet, IRIG-B su fibra ottica
  • Possibilità di integrare il centro di supervisione con quelli di reti già esistenti (LAN, WAN)
  • Integrazione della diagnostica dei nodi di rete tramite protocollo SNMP
  • Personalizzazione delle soluzioni su hardware distribuiti in rete e su architetture ridondate
  • Archiviazioni storiche su DBS standard Oracle, disponibilità di applicativi per la creazione di report e grafici
  • Possibilità di accesso al Data Base da parte di altre funzioni aziendali tramite DBLink o Web Service
  • Funzioni di Disaster Recovery con allineamento del Primario/Secondario in tempo reale